Spedizioni in 24/48h a partire da 6,50€ Gratis in tutta Italia per ordini superiori a 100€
BLOG E NEWS
dal mondo Peraga
21
Novembre

Come realizzare un centrotavola per Natale

Il Natale ha un grande potere. Ha il potere di rallegrare e riscaldare gli animi dei grandi e dei piccini. La sua atmosfera è infatti calda ed accogliente. A tutti piace portarla anche a casa propria, non solo viverla attraverso le vetrine illuminate per le strade della città. E piace ricrearla a casa propria per vivere la magia natalizia ogni giorno del mese di dicembre. E non stiamo parlando solo dell’albero addobbato e del presepe, bensì di tutte le decorazioni per la casa. In particolar modo sono consigliate per la zona giorno, salotto e cucina, dove si trascorre generalmente più tempo. E dove, altresì, si ricevono gli ospiti. Questo perché, diciamolo, ci piace anche fare bella figura con gli amici.

Vediamo quindi insieme come addobbare la tavola per le feste, concentrandoci soprattutto sui centrotavola. Semplici o sofisticati, essi sono degli elementi che arricchiscono sempre una tavola apparecchiata. Rappresentano a tutti gli effetti un valore aggiunto, un valore aggiunto dalla natura elegante. Comunicano l’attenzione e la dedizione che il padrone di casa ha riposto nell’apparecchiatura, cosa che è tutt’altro che scontata.

Si sa che il cibo è uno dei grandi protagonisti del Natale, ma accompagnarlo con degli addobbi fa tutto un altro effetto. Chiudete per un attimo gli occhi e pensate all’albero di Natale, ve lo immaginate con o senza i regali sotto? Nell’immaginario collettivo solitamente ai piedi dell’abete si vedono tanti regali perfettamente impacchettati. Ed è questa una visione ben più piacevole di un albero senza regali, non siete d’accordo? Ecco, adesso potete pensare alla stessa cosa per la tavola. Una tavola dove ogni elemento ha il suo posto preciso, il suo perché, è una tavola che ha maggiori probabilità di essere apprezzata.

Cosa dice il galateo per il centrotavola

Per generare l’ “effetto wow” è fondamentale scegliere le tonalità giuste. Dal momento in cui il centrotavola è solo uno dei tanti elementi decorativi, sarebbe necessario tenere in considerazione ciò che già si ha. I colori che ben si sposano con la festività natalizia sono il rosso, il verde, il blu, l’oro e l’argento. Bisogna quindi apparecchiare la tavola con colori in linea con le decorazioni dell’albero e della casa. Di conseguenza, bisognerebbe comprare o realizzare un centrotavola dalle tonalità simili. L’immagine finale dovrebbe cioè essere coordinata. Altrimenti l’impegno e l’attenzione sono tutt’altro che ripagati, l’effetto finale non sarebbe di certo piacevole!

Il galateo per il centrotavola vuole infatti che esso sia in armonia con lo stile, e quindi anche i colori, della tavola. Deve inoltre avere una dimensione giusta, non deve cioè essere eccessivamente invadente, tale da coprire o disturbare la vista dei commensali. Le persone sedute intorno ad un tavolo devono poter apprezzare la composizione del centrotavola ma devono al tempo stesso avere la possibilità di guardarsi negli occhi.
Questo per dire che l’armonia deve riguardare anche le dimensioni, le quali devono lasciare uno spazio adeguato tra i piatti.

Il materiale per il centrotavola natalizio

Giunti a questo punto, prendiamo in esame i materiali necessari per la composizione di un centrotavola per Natale. Non necessariamente bisogna ricorrere all’acquisto di qualcosa già pronto. Il vantaggio di creare ed assemblare da soli un centrotavola è la possibilità di non renderlo mai uguale. Si può personalizzare e cambiare ogni volta che si desidera. 
Generalmente si consigliano le pigne degli alberi, gli stessi addobbi dell’abete di Natale, le tazze, i candelabri, i vasi, i vassoi, i sottopiatti e le candele profumate. I centrotavola più belli sono quelli che vedono la compresenza di molti di questi accessori. La scelta poi dipende dai gusti personali, tuttavia noi siamo dell’avviso che le candele non dovrebbero mai mancare. Le candele accese, infatti, contribuiscono a rendere ancora più calda l’atmosfera. 

In definitiva, non c’è un centrotavola universale né uno migliore degli altri. Il centrotavola più bello è il frutto del proprio lavoro, lavoro che si può fare insieme ai propri figli. Al pari delle altre decorazioni e festoni per il Natale, anche alcuni elementi per la tavola possono essere fatti in compagnia dei bambini. Un esempio su tutti è far colorare ai bimbi le pigne con della vernice spray. Una pratica molto ricorrente è infatti quella di rendere le pigne dello stesso colore delle decorazioni, generalmente oro o argento, ma si possono anche lasciare al naturale. L’effetto finale in questi casi sarà più rustico, ma non per questo meno piacevole o meno natalizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
Domande Frequenti
Chiedi informazioni ai nostri esperti,
ti risponderemo subito!
Spedizioni Garantite
Spediamo con i migliori corrieri
BRT, SDA e DHL.
Assistenza Online
Chiamaci per qualsiasi problema o
contattaci via chat qui sotto