BLOG E NEWS
dal mondo Peraga
08
novembre

I consigli per un albero di Natale perfetto

A San Valentino si sente spesso dire che “San Valentino è tutto l’anno” e non solo quindi il 14 febbraio e per il Natale è la stessa cosa. Natale non è solo il 25 dicembre, la sua magia inizia a dicembre e dura per tutto il mese.
Essendo l’ultimo mese dell’anno ed essendovi una festa importante in calendario, quale il Natale appunto, dicembre è un mese magico. È un mese di sogni e speranze ed è vero che in concomitanza del Natale siamo tutti più buoni, perché pensiamo al futuro, all’anno che verrà e facciamo tante promesse e gesti carini nei confronti di coloro a cui vogliamo bene e che vorremmo sempre avere al nostro fianco.
Nasce quindi da dentro di noi il desiderio di portare la suggestione natalizia anche all’interno delle mura di casa così da assaporarla giorno dopo giorno. E qual è la soluzione ideale per vivere ed attendere il Natale a casa propria? Addobbare un bellissimo albero di Natale.
Fare l’albero di Natale è una tradizione che piace a grandi e piccini, ma per degli ottimi risultati occorre fare delle scelte precise e seguire alcune regole.
Infatti, a fare la differenza sono la tipologia di albero e la location, vale a dire il punto e la stanza in cui viene collocato. Stiamo quindi parlando di alberi artificiali da tenere all’interno di una casa e non di un abete naturale da piantare in giardino.

Come scegliere l’albero di Natale sintetico?
Il primo aspetto da prendere in considerazione riguarda le dimensioni, occorre infatti misurare il soffitto di casa propria e prendere un albero di Natale artificiale che arrivi a massimo 50 cm dal soffitto. Per quanto riguarda il tipo poi dipende dai gusti personali e dal budget a disposizione: ci sono infatti modelli di tanti prezzi, dal diametro più o meno esteso, con i rami spruzzati di neve artificiale e non. A prescindere da questi elementi, il nostro consiglio è quello di scegliere un albero sintetico con tanti rami, aghi corti e sagomati, soprattutto sulle punte.

Dove mettere l’albero di Natale?
Come anticipato, è molto importante scegliere il punto giusto dove collocare l’albero di Natale per godere delle sua suggestione, che è maggiore la sera quando si accendono le lucine. Sì perché un must dell’albero di Natale sono proprio le lucine, bianche o colorate.
Quindi, la stanza più consona per accogliere l’albero sarebbe il soggiorno, in quanto fa parte della zona living e solitamente ci si passa la maggior parte del tempo quando si è liberi da impegni. A seconda delle abitazioni, si può pensare di mettere l’albero anche nell’ingresso.
Ognuno è libero di posizionarlo dove preferisce, ma il consiglio è di mettere l’albero di Natale in un punto ben visibile e dove non crei intralcio.

Come addobbare l’albero di Natale?
Anche in questo caso non vi è una regola ferrea da seguire, tuttavia un albero di Natale tradizionale si addobba con i seguenti tre elementi: decorazioni, luci e punta.
Di ciascun tipo vi è un’infinità di prodotti di colori e stili diversi. Affinché il risultato finale sia apprezzabile sarebbe opportuno uniformare quanto più possibile le decorazioni, scegliere cioè uno stile, un tema o un colore. Un albero con palline dalle forme e dai colori più disparati non farà lo stesso effetto di un altro con delle decorazioni tutte uguali, o comunque della stessa tipologia, e di massimo tre colori.
Al pari delle palline e delle decorazioni, anche le luci sono fondamentali per addobbare nel migliore dei modi un albero di Natale. Indicativamente per un albero di 60 cm servirebbero almeno un centinaio di luci, mentre per un albero di 180 cm ci vorrebbero sulle 300 luci. Colorate o bianche, fredde o calde, le luci migliori sono quelle a led che hanno molteplici vantaggi: sono più economiche, più sicure e più luminose. Anch’esse, ovviamente, dovrebbero essere in linea con il colore o lo stile scelto per l’albero.
La punta è l’elemento più in alto dell’albero ed ha quindi una visibilità notevole, per questo le va data una grande importanza e non va tralasciata. Rappresenta la “ciliegina sulla torta” e, che sia un angelo, una stella o un fiocco, dovrebbe essere sempre in linea con lo stile delle decorazioni
messe sui rami.

In definitiva, è tutta una questione di scelte. Sono le nostre decisioni i fattori più importanti ed influenti sull’aspetto del nostro albero di Natale. È quindi importante comprare un albero artificiale che sembri vero, collocarlo in un angolo della casa spazioso e ben visibile e decorarlo con delle luci e degli addobbi che rispecchino uno stile preciso, che può essere anche lo stile di casa propria: elegante, shabby chic, country ecc.

Scopri la nostra categoria dedicata al Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
 
Assistenza Immediata
Chiedi informazioni ai nostri esperti,
ti risponderemo subito!
Spedizioni Garantite
Spediamo con i migliori corrieri
BRT, SDA e DHL.
Supporto Online
Chiamaci per qualsiasi problema o
contattaci via chat qui sotto